Irene Soave

luce (2)

In le parole di oggi on 2 febbraio 2010 at 3:18 pm

Tra zone d’ombra ed esigenze di far luce si muove anche la Bundeskanzlerin Angela Merkel: una “talpa” ha offerto al suo ministro delle Finanze la lista degli evasori tedeschi che hanno denaro nero in banche svizzere. Il prezzo: 2,5 milioni di euro. Sono dati ottenuti abusivamente, lascio?, ha chiesto la talpa. Angela è dubbiosa, e ora un pool di legali sta studiando il quadro giuridico per capire cosa fare. Dal governo svizzero arrivano diffide: “la nostra amministrazione non collaborerà per i dati rubati ai clienti delle banche”.

A lume di candela, infine, come una riconciliazione romantica, si è svolto il pranzo fra Vittorio Feltri e Dino Boffo, per ricucire dopo la campagna del Giornale che a settembre costrinse il direttore di Avvenire alle dimissioni. Feltri ha offerto a Boffo lumi sulla vicenda, anzi “chiarimenti”; speriamo almeno che gli abbia offerto anche il pranzo, a cui se no non si capisce proprio perché sia andato. (O forse si capisce, vedi Dagospia).

E chiudo di nuovo sulla Candelora, una festa che mi piace molto perchè ha radici cattoliche ma anche pagane. Ogni anno, il 2 febbraio, tutti i “femminielli” da Napoli si ritrovano sul sagrato di Montevergine a intonare canti di ringraziamenti alla Madonna Schiavona al ritmo della “Tammurriata’”. Secondo una leggenda di secoli, la festa dei “femminielli”  risalirebbe addirittura al 1256, quando due omosessuali furono cacciati dalle mura cittadine per atti considerati osceni e portati sul monte Partenio per lasciarli morire in una giornata d’inverno. Invece il miracolo si compì, e oltre al sole che squarciò le tenebre i due potettero anche accoppiarsi secondo le leggi di natura. Un’altra versione: dove oggi sorge il Santuario della Madonna Schiavona c’era un tempio dedicato alla dea Cibele, i cui sacerdoti erano evirati, avevano lunghi capelli e occhi truccati e ballavano come dervisci rotanti.
La processione di quest’anno dei trans napoletani, guidata da Vladimir Luxuria, è incappata nelle proteste degli omofobi di Forza Nuova, un movimento che ha per colore, sarà un caso? il nero.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: