Irene Soave

discorsi in A

In vintage on 8 dicembre 2009 at 9:51 pm

L’hanno inventata i giornali. Ha fatto fortuna perchè si chiama così. E’ un’influenza come tutte le altre. No, c’è gente che muore. Sì, a Levico è morto un uomo di centodue anni. Bisogna combatterla a whisky, rhum e cognac. Bisogna mangiare molta frutta, pasteggiare a latte. L’unica cosa è la vitamina C.
   Otto giorni di letto non te li leva nessuno. Trentanove e quaranta come niente. Poi tre giorni a casa completamente sfebbrati. Attenzione alle ricadute. Ti lascia le ossa rotte, le gambe molli. Macchè precauzioni, se deve venire viene. Meglio farla subito. Meglio adesso che in pieno inverno.
   Come stai? Malissimo. Hai l’asiatica anche tu? non ho febbre, ma sento che sta arrivando. Bisogna che mi metta subito a letto. E tu? Quaranta, le ossa a pezzi, di notte gli incubi. 
   […] Io invece l’ho fatta in piedi: ci manca che mi metta a letto anche io. L’ho presa secca. Son tutta grigio-blu. Io divido le persone in due: quelli che la chiamano asiatica e quelli che continuano a chiamarla influenza. Il parrucchiere pettina e cola. Si può peccare come si vuole, tanto il confessore ha l’asiatica. Hai l’aria un po’ giù. Un vermut? No, grazie, un gargarismo.
   Non possiamo, siamo tutti a letto. Sì, anche lui. Sì, anche lei. Siamo pieni fin qui di antibiotici: dicono che non fanno niente. Il dottore non vuol neanche venire: forma normale, dice da lontano. Tanto vale che vi curiate da soli. E’ il solito virus A. E’ il Singapore 57. Non si trova più aspirina. Non si trova più chinino.
   Non si deve andare in posti frequentati. Niente cinema. Niente teatro, via dai bar. Nessuno consegna più niente. Non abbiamo un cappello. Non ci facciamo più vestiti. E’ morto Dior, la moda francese è in crisi. Cosa vuole che me n’importi? Tanto per il momento ci stiamo facendo solo càmici bianchi per curare le cameriere.

Camilla Cederna, Il lato debole, 1956.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: